red light

Cucina tipica Olandese

 

Uno dei piaceri del viaggio è senza dubbio la scoperta delle eccellenze culinarie locali. Durante il vostro soggiorno nei Paesi Bassi non perdete l’occasione di scoprire e apprezzare le tante specialità tipiche olandesi.

Che delizie riserva la cucina olandese?

Di sicuro semplici, corpose e gustosissime specialità di carne e patate come la erwtensoep (zuppa di piselli con prosciutto e salsiccia affumicata), lo stamppot (purea di patate con verdure, carne e una salsa di carne) e il suddervlees (brasato).

Grazie alla vicinanza al mare, la gastronomia locale include il pesce – platessa, merluzzo, anguilla, cozze e gamberi. Se chiedete agli olandesi qual è il loro piatto preferito, di certo nomineranno le friet, le patatine fritte amate a tal punto che anche nei ristoranti di classe sono spesso servite come contorno insieme a morbida maionese.

Forse il modo migliore per gustare la cucina tipica olandese è farsi invitare a cena da qualche arzilla nonna di Amsterdam. Se non doveste riuscire nell’impresa, ecco qualche consiglio per non perdervi nulla delle specialità locali.

 

 

 

Mangiare&Bere ad Amsterdam

I migliori 10 ristoranti di cucina olandese ad Amsterdam

 

1) Moeders (pron. Muders, Mamme) è il regno del kitsch. I muri sono tappezzati di foto di mamme e il menù è ricco di specialità classiche olandesi. Per i curiosi, è possibile ordinare un menù di degustazione con assaggi di diverse portate.

 

2) Ospitato in un edificio composto da sei case collegate l’una all’altra, Haesje Claes (pron. Escie clas,) vi regala un tuffo nel passato. Il menù comprende esclusivamente specialità olandesi vecchio stile: zuppa di piselli, zuppa di pesce o fegatini di pollo solo per iniziare...

 

3) Se amate la carne, fate un salto da Loetje (pron. Lutce,) per gustare il miglior biefstuk e friet (filetto di manzo con patatine) cucinato secondo lo stile di Amsterdam. Il menù comprende qualche pietanza di pesce, ma di certo il luogo non è adatto ai vegetariani!

 

4) Nascosto in una stradina laterale tra due canali, ’t Zwaantje (pron.

t svantce,) è un accogliente caffè bruno che offre specialità locali. Non perdetevi il suddervlees (brasato di manzo), un assaggio favoloso di cucina casalinga!

 

5) Chiamato così in onore della mamma del proprietario, il Greetje (pron. Greitce,) è davvero quanto di più vicino esista al concetto di cucina casalinga olandese. Il locale è molto amato dai locali per l’atmosfera accogliente e il servizio cordiale.

 

6) Preparatevi a un bagno di folla se decidete di fare tappa all’Hap-Hmm! Questo ristorante è davvero olandese nel menù e nei prezzi strabilianti. Le cene partono da € 7.50 e molti degli avventori giurano e spergiurano che la cucina “è proprio come quella di nonna”.

 

7) De Silveren Spiegel (pron. Silveren spighel,) offre specialità olandesi in un’atmosfera raffinata. Gli ambienti suggestivi sono unici e parte dell’esperienza: cenerete in un edificio storico con travi a vista.

 

8) Situato poco fuori il centro storico, nella piazza Javaplein, il Wilde Zwijnen (pron. wilde svaien,) è un punto di incontro relativamente nuovo. Il menù è ricco di specialità olandesi, cucinate con un’attenzione particolare alla stagionalità e alla qualità degli ingredienti.

 

9) L’elegante D’Vijff Vlieghen (pron. D Faif Flighen ,) è molto noto agli estimatori della cucina olandese. L’ambiente raffinato si sviluppa in molte salette eleganti: una di queste ha addirittura delle incisioni di Rembrandt alle pareti. Il menù offre interpretazioni creative, preparate a partire da ingredienti tipici olandesi.

 

10) In estate, IJscuypje (pron. Aiscappie,) regala deliziosi gusti di gelato artigianale. In autunno, tutte le filiali si trasformano in Stamppotje, per offrire una selezione di specialità di carne e patate da asporto.

 

live Social

seguici su

©

copyright IHRO 2014. All rights reserved